Home > Specialità di fertilizzanti > Silicon-liquidi-40D
 

Silicon-liquidi-40D

Prodotto organico liquido al silicio organico 40% - IBC 1000 litri

Résumé

Etichettatura Silicon-liquidi-40D
Forma del prodotto Liquido
Imballaggio IBC - 1000 litri
Biossido di silicio SiO2(Organico) 40%
Acido siliceo (Si(OH)4) Max 3%
pH 4
Peso specifico 1.34
Colore Bianco
Temperatura di conservazione 5 - 25 ° C (41-77 ° F)
Durata di conservazione 12 mesi dopo la data di confezionamento

La soluzione idrolizzata facilmente assorbibile di SiO2 contiene anche l'acido silicico direttamente assorbibile (Si(OH)4) nella quantità massima del 3%. Questo è possibile perché il prodotto idrolizzato ha un pH di circa 4,0. Ciò assicura che la forma direttamente assorbibile dell'acido silicico rimanga in soluzione. Così si ha un prodotto sia con la forma di acido silicico Si(OH)4 direttamente assorbibile, sia con una forma di SiO2 idrolizzato facilmente assorbibile.

 

Il prodotto è disponibile in IBC da 1000 litri.

Silicio: Cos'è il silicio?

Il silicio è dopo l'ossigeno il secondo elemento più comune sulla terra, composta da circa il 28% al 40% di silicio. La superficie terrestre è quindi ricca di silicio. Le piante si nutrono di minerali, compreso il silicio. Di seguito sono riportate alcune colture che contengono molto silicio in ordine di grandezza, da quantità elevate a quantità inferiori: avena, miglio, orzo, frumento e patate. Ma anche i seguenti alimenti contengono naturalmente silicio: equiseto, ortica, riso, luppolo (pensate alla birra!), cipolla rossa e barbabietola.

Dosaggio del silicio a mezzo foglia: Un prodotto al silicio può essere assorbito dalle piante attraverso la foglia?

Sì, praticamente solo attraverso la foglia. La dimensione delle particelle del prodotto al silicio determina in ultima analisi, quanto può andare in soluzione. Più grandi sono le particelle, minore è il contenuto di acido siliconico e minore è la loro capacità di assorbimento. Il silicio in buona forma assorbibile ha spesso un diretto effetto positivo sulla resistenza delle piante. Questo di solito viene fatto attraverso uno o più spray fogliari aggiuntivi. Poiché il silicio di questo prodotto al silicio è presente in particelle molto piccole, questo prodotto al silicio può essere assorbito rapidamente e facilmente attraverso la foglia. La pianta e le foglie riacquistano la loro naturale resistenza grazie al silicio rapidamente assorbibile. Il silicio si accumula dopo uno o più spruzzi fogliari e viene poi integrato negli impianti come parte delle pareti cellulari.

Silicio: Cosa fa il silicio in natura?

Il silicio è un minerale importante. Ad esempio, la ricerca ha dimostrato che alcune colture prosperano molto meglio su terreni ricchi di silicio rispetto alle colture che non hanno accesso ad ambienti ricchi di silicio. Dove le piante hanno assorbito molto silicio, si son constatati colture maggiori, più sane e più forti e quindi un raccolto migliore!

Silicio: quali tipi di fonti di silicio esistono?

Il silicio è utilizzato anche in agricoltura biologica, spesso sotto forma di SiO2 e Si(OH)4. Tuttavia, sembra che vengano utilizzate forme completamente diverse di silicio, in particolare nell'agricoltura non biologica. Per citare alcuni esempi delle forme utilizzate, si elencano: farina di pietra, Hüttenkalk, Konverterkalk, farina di scorie Thomas, calcio, silicati di sodio e di potassio (Na2SiO3 e K2siO3), acido silicico, scorie con silicato di calcio, gel di silice, siliforce, ecc. L'elenco chiarisce che esistono molte forme di silicio in circolazione, che possono essere utilizzate in agricoltura, ad esempio come fertilizzanti.

 

  • La terra diatomacea - o kieselgur - è un minerale argilloso con un alto contenuto di biossido di silicio (80-90%). Può contenere anche ferro e alluminio. Se setacciate su piccole particelle, queste piccole particelle (se opportunamente trattate) possono essere parzialmente disciolte in forma colloidale e utilizzate per l'alimentazione fogliare. Non ha senso utilizzare il silicio in qualsiasi forma attraverso il suolo.

     
  • Il silicato di sodio è chiamato anche vetro d'acqua. Ha un valore di pH estremamente elevato e in questa forma non è adatto ad applicazioni agricole. L'atomo di sodio (sodio) facilita la sospensione. L'elevato valore di pH è un ostacolo per le applicazioni che non danneggiano le piante.

     
  • Il gel di silice può essere utilizzato se sufficientemente ben disciolto in acqua. Contiene sodio e non è quindi adatto all'uso in dosi elevate come alimento fogliare. Silicaforce sostiene di contenere acido silicico. Inoltre, sono stati aggiunti alcuni minerali. Questo può disturbare il già delicato equilibrio cinetico dell'acido siliconico SI(OH4) in soluzione. Inoltre, è cineticamente impossibile mantenere in soluzione più di 9 mmol/litro di acido siliconico. Viene automaticamente riportato a SIO2 (biossido di silicio).

  • Il silicato di potassio è un composto di potassio-silicio prodotto sinteticamente. Può essere usato come fertilizzante.

     
  • Il silicato di calcio è una forma naturale di calcio con silicio. Si estrae dal calcare.

     
  • La farina di pietra, chiamata anche Huttenkalk o Calcare, è una roccia finemente macinata che viene utilizzata come ammendante e fertilizzante. Per un effetto funzionale nel terreno, la farina di pietra deve avere una granulometria massima di 0,100 mm. La roccia più grossolana si chiama ghiaia ed è meno efficace nel terreno. Più fine è la macinazione, più veloce è l'effetto nel terreno. La farina di pietra estratta dalla costa britannica contiene più calcio (rocce di gesso) ed è chiamata anche silicato di calcio.

     
  • La farina di scorie Thomas - chiamata anche farina Thomaskalk o Konverterkalk - è un fertilizzante contenente fosfato, che viene prodotto da scorie di altoforno finemente macinate di minerale di ferro ricco di fosfati o di ghisa grezza.

     

La farina di pietra è utilizzata per fornire al terreno un quantitativo extra di calcio, o calce. Le farine di pietra provengono spesso da rocce vulcaniche (scorie dell'industria del minerale di ferro). Le scorie sono sottoprodotti della produzione di ferro. Il ferro puro viene estratto aggiungendo calcio al minerale di ferro. I residui, detti anche scorie, sono costituiti da calcio legato ai minerali del minerale di ferro come calce, ferro, magnesio e sodio, ma anche da metalli pesanti. Queste scorie contengono spesso più del 10% di silicio, ma anche altre sostanze (tossiche)! Poco si sa della finezza e della purezza di queste scorie, ma hanno un'influenza significativa sul loro effetto. I dati quantitativi sull'effetto della farina di pietra sono difficilmente disponibili. Si prevede che la disponibilità di Si in farina di pietra sia bassa. Per una migliore disponibilità, il Si deve essere sbloccato prima, per così dire. La farina di pietra viene somministrata in tonnellate per ettaro. Tuttavia, non ci sono quasi nessun risultato che dimostri che il Si funzioni nella farina di pietra.

 

Quindi, se in agricoltura si parla di silicio, la domanda cruciale è: di quali forme di silicio stiamo parlando e qual è la dimensione delle particelle? Ciò significa che ci sono enormi differenze tra tutti i prodotti al silicio. La dimensione delle particelle determina in ultima analisi, quanto può andare in soluzione. Più grandi sono le particelle, minore è il contenuto di acido siliconico e minore è la loro capacità di assorbimento.

 

La dimensione delle particelle di un prodotto al silicio e l'ambiente sono i fattori determinanti per la sua assorbibilità. Il silicio in silicato di potassio, silicato di calcio, farina di pietra, Huttenkalk, calcare, farina di scorie Thomas/farina di Thomas, Konverterkalk o silicato di calcio non possono essere assorbiti dalla foglia. Poiché nel suolo c'è più che sufficiente silicio, un trattamento del suolo con il silicio non ha senso. La pianta estrae silicio dal terreno ovunque possibile.

Cos'è il Silicon Liquidi 40D?

Il Silicon Liquid 40D è un prodotto di silicio liquido a base di acido silicico idrolizzato al 40% (biossido di silicio SiO2), in cui le particelle sono molto piccole, rendendo questo silicio liquido di facile assorbimento. Questo indica che è mescolabile anche con altri fertilizzanti liquidi, ma naturalmente ogni miscela è diversa e quindi dovrà prima essere testata su piccola scala.

Qual è la differenza tra biossido di silicio (SiO2) e acido siliceo (Si(OH)4)?

La differenza tra SIO2 e Si(OH4) o biossido di silicio e acido siliceo (detto anche acido ortosilico) sono i 2 atomi di idrogeno. Il biossido di silicio è ancora costituito da particelle anche in forma colloidale. Con 2 atomi di H si ha una soluzione. È possibile forzare questa operazione, tra l'altro, portando il valore di pH a 14 (è possibile anche l'acido invertito). Purtroppo, la maggior parte di esso diventa di nuovo biossido di silicio quando si inizia a diluirlo con l'acqua.

 

I cosiddetti prodotti di biossido di silicio sintetico sono trattati con soda caustica ad un valore pH di 14. A questo valore di pH tutto si scioglie, compresa la sabbia. Poi viene soffiato con forza attraverso una fiamma. Il biossido di silicio viene poi prodotto in nanoparticelle. Le nanoparticelle hanno meno difficoltà ad assorbire alcuni atomi di idrogeno.

 

Purtroppo, questo è possibile solo se non c'è troppa altr acido siliceo nelle vicinanze. Come spiegato in precedenza: quando ci sono troppe particelle si ottiene la regressione al materiale originale. Questo accade anche in natura.

Domande più frequenti sul silicio

Ci sono prodotti con silicio sul mercato che sono stabilizzati a base di colina e presentano un elevato assorbimento. È vero? Questi prodotti sono davvero migliori?

 

Anche per questo tipo di prodotti con silicio vale: che siano legati al sodio, al carbonio o mescolati con colina o soda caustica, non ha importanza. Non c'è stabilità in acqua superiore a 9 mmol/litro. In altre parole: quando si inizia a diluirlo con l'acqua, la maggior parte di esso diventa di nuovo biossido. L'assorbimento di Silicon Liquid 40D è quindi altrettanto buono, ma più economico. Basta usarne relativamente poco.

  Ordinare un campione del prodotto
  Stampare pagina
Silicio Farina di pietra Biostimolante Biossido di silicio SiO2 Ammendanti del suolo Huttenkalk Konverterkalk Colture Acido siliceo Si(OH)4 Thomaskalk Silicati di calcio Silicati di sodio Stress delle piante Silicati di potassio Silice Sostanze organiche Gel di silice Siliforce Microrganismo
COME POSSIAMO ESSERVI DI AIUTO?
Interesse per i nostri prodotti? Contattateci al numero +31 (0)36- 84 500 68
o compilate il modulo di contatto.
© COPYRIGHT 2019 DACAM. TUTTI I DIRITTI RISERVATI.